Spedizione gratis: come ottenerla

Sei un Rivenditore o Installatore? Richiedici il listino

Tabaccheria o Rivendita?

Spedizione solo 5€ Spedizione solo 5€
Spedizione Gratuita sopra i 59€ Gratuita sopra i 59€
Consegna in 1-2 giorni Consegna in 1-2 giorni
Reso gratuito fino a 31 giorni Reso gratuito fino a 31 giorni
Sconti quantità Sconti Quantità
Coupon e premi Coupon & Premi
 Risparmi più di quanto pensi Risparmi più di quanto pensi
Senza abbonamenti annuali Senza abbonamenti annuali

Sesso vaniglia: cos’è e come renderlo più eccitante

Da: Damiano - Categoria: Coppia e Sessualità

coppia

A cosa pensate se sentite pronunciare l’espressione “sesso vaniglia”? No, non stiamo parlando di un nuovo lubrificante intimo o di un preservativo dall’odore caratteristico, ma di quello che viene definito come “sesso normale”.

Perché si utilizza questa espressione? Facile, nel mondo degli aromi e dei gusti, la vaniglia è il sapore più elementare in circolazione ed è quello che riesce a indicare meglio un sesso dal sapore standard, a basso tasso di adrenalina e senza effetti speciali.

Il termine sesso vaniglia è nato all’interno della comunità BDSM (bondage, sadomasochista) per indicare la forma di sesso più morbida che esista. Tuttavia, questo tipo di “approccio” non è piatto come tutti pensano ma può essere audace a seconda di quanto siete disposti a spingervi con il vostro partner.

Il sondaggio di Vice sul sesso vaniglia

Sul tema sesso vaniglia il magazine americano Vice ha condotto un sondaggi online, riportato da vogue.it, per scoprire che cosa le persone intendono con questo termine.

Hanno risposto al sondaggio ben 4.242 soggetti con età compresa fra i 18 e i 71 anni in un’area compresa fra USA e Australia.

Il 53% dei partecipanti ha definito con l’espressione sesso vaniglia la posizione del missionario, mentre il 24% ha menzionato il BDSM come trasgressivo.

Soltanto il 2% dei partecipanti ha considerato trasgressivo il sesso orale, mentre quello anale è risultato audace per il 70% delle persone.

Ciò che appare chiaro è che, nonostante i sondaggi e le risposte dei partecipanti, risulta difficile avere un’idea univoca di cosa può essere racchiuso nell’espressione sesso vaniglia.

Nel corso del tempo sono emersi, infatti, diversi fattori che hanno portato a un cambiamento di percezione nei confronti del sesso. Emblematico, in questo senso, è l’episodio di Sex & The City con il vibratore Rabbit che ha portato un incremento annuale per l’azienda (la Vibratez) del 700% negli anni che seguirono la messa in onda di quella puntata.

Sesso vaniglia: l’importanza di renderlo “meno convenzionale”

sessualità

Praticare sesso vaniglia non significa avere una vita sessuale piatta o poco coinvolgente o un partner non più interessato a te, significa semplicemente che vi trovate in un limbo dove non c’è molta avventura o creatività.

Tranquilli, col passare degli anni questo può capitare a tantissime coppie consolidate anche a “causa” di visioni diverse sull’argomento.

Magari uno preferisce andare sul sicuro e praticare un sesso standard, mentre l’altro/altra ha voglia di provare cose nuove uscendo dalla comfort zone (non per forza praticando BDSM).

Come in tutte le coppie, l’importante in questo caso è la comunicazione: affrontate l’argomento e fate presente le vostre intenzioni al partner. La verità è che, alcune persone, hanno solo bisogno di una piccola spinta nella giusta direzione per espandere i propri orizzonti sessuali.

Secondo Sandra Pertot, psicologa clinica e sessuologa, il sesso vaniglia e quello più avventuroso (definito da lei kinky) possono coesistere in ogni coppia, ma bisogna prendere in considerazione 4 punti da affrontare:

  • Descrivere la propria attività sessuale preferita e parlare di cosa vorrebbe introdurre come novità: alcune persone non amano essere colte di sorpresa, quindi, è importante che sappiano prima cosa accadrà in modo da essere preparati.
  • Analizzare se le attività sono un desiderio o un bisogno: col primo c’è spazio per godersi alcune sessioni sessuali che non includono solo le vostre preferenze, l’altro è una necessità dettata dal vostro corpo che dovrete integrare senza ignorare i bisogni del partner.
  • Capire che le preferenze cambiano di persona in persona: parlate chiaramente e accettate il fatto che ciò che stuzzica voi potrebbe non piacere al vostro partner.
  • Evitate tattiche di pressione: andate per gradi, procedete a piccoli passi e proseguite soltanto quando entrambi vi sentite a vostro agio.

Ricapitolando, cosa bisogna fare per uscire dalla comfort zone del sesso vaniglia e renderlo più avventuroso?

Riconoscete e apprezzate ciò che il partner sta già facendo per voi, incorporate piccole cose e osservate le reazioni, mantenete una conversazione chiara su cosa vorreste integrare e, last but not least, siate disposti a dare e ricevere.

Ah, se avete bisogno di rendere più “piccante” il vostro rapporto, nella sezione sexy shop del nostro store puoi trovare una vasta gamma di sex toys per lui o per lei.

 

Condividi

Aggiungi un commento