Spedizione gratis: come ottenerla

Sei un Rivenditore o Installatore? Richiedici il listino

Tabaccheria o Rivendita?

Spedizione solo 5€ Spedizione solo 5€
Spedizione Gratuita sopra i 59€ Gratuita sopra i 59€
Consegna in 1-2 giorni Consegna in 1-2 giorni
Reso gratuito fino a 31 giorni Reso gratuito fino a 31 giorni
Sconti quantità Sconti Quantità
Coupon e premi Coupon & Premi
 Risparmi più di quanto pensi Risparmi più di quanto pensi
Senza abbonamenti annuali Senza abbonamenti annuali

Impianti mini eolici domestici: ecco quando convengono

impianti mini eolici domestici%20

Per chi desidera provare nuove soluzioni dedicate all’energia pulita, gli impianti mini eolici sono una scelta piuttosto richiesta.

A differenza dei più classici pannelli solari, gli impianti mini eolici (chiamati anche impianti eolici domestici) sono molto più rari da trovare, ma possono rappresentare una soluzione vincente per tagliare i costi sulla bolletta elettrica, aumentando l’efficienza energetica del nostro appartamento.

Ecco tutti i pro e i contro di questa forma di energia alternativa.

 

Cosa sono gli impianti mini eolici?

Gli impianti eolici (compresi gli impianti mini eolici domestici) funzionano grazie all’energia cinetica attivata da un flusso d’aria in movimento.

La massa d’aria attiva un processo di immagazzinamento di energia grazie alle turbine eoliche di cui è dotato l’impianto, generando watt direttamente utilizzabili all’interno delle proprie mura domestiche.

L’importante è accertarsi di installare i propri impianti mini eolici in zone in cui la velocità minima del vento è di 3–5 m/s, per assicurare un costante e sempre disponibile apporto di energia.

Per questa ragione è molto utile controllare in maniera preventiva se la propria zona è sufficientemente ventosa.

Sull’atlante eolico sono riportate le zone più ventose d’Italia, aiutandovi a selezionare le zone più o meno adatte all’installazione di impianti mini eolici.

Non tutti gli impianti mini eolici sono però uguali: alcuni hanno un asse verticale e altri un asse orizzontale.

Vediamo insieme tutte le caratteristiche di ciascun modello.

impianti mini eolici domestici%20

 

Impianti mini eolico ad asse verticale.

La prima tipologia di impianti mini eolici sono quelli ad asse verticale, i più diffusi all’interno degli impianti domestici grazie alla loro estrema versatilità.

Riescono infatti a sfruttare la direzione del vento senza la necessità di orientarsi continuamente, resistendo alle raffiche più forti e senza costi esorbitanti.

Molti di essi, nella versione micro eolica, costano solo poche centinaia di euro e non richiedono autorizzazioni particolari per la loro installazione.

Ovviamente sono anche meno performanti, e non sono sicuramente la soluzione ideale per chi ricerca di sfruttare un numero massimo di watt.

Rimangono comunque una valida alternativa per chi desidera integrare il proprio impianto tradizionale con una fonte di energia alternativa.

impianti mini eolici domestici%20

 

Vantaggi dei mini impianti eolici domestici ad asse verticale

I vantaggi che offrono i mini impianti eolici domestici ad asse verticale sono dati dalla loro estrema versatilità abbinati a un costo davvero irrisorio.

Fra i principali PRO dobbiamo elencare:
♦  Nessuna necessità di orientare l’impianto eolico a seconda del vento
♦  Capacità di funzionare anche con condizioni meteorologiche particolari (poco o troppo vento)
♦  Facile da installare (non richiede autorizzazioni)

 

Impianti mini eolici domestici ad asse orizzontale

Gli impianti eolici standard presentano generalmente un asse orizzontale: sono le classiche eliche che troviamo sparse per l’Europa, alte trenta metri ed estremamente potenti.

La versione ridotta di queste eliche mastodontiche la si può ammirare negli impianti mini eolici domestici ad asse orizzontale, che però richiedono maggiori accortezze e richieste al comunque per l'installazione domestica.

La ventosità minima necessaria per il loro funzionamento non deve scendere sotto i 5 m/s, ma l’erogazione ottimale di energia la raggiungono a 12 m/s.

A differenza degli impianti ad asse verticale necessitano di orientarsi in base alla corrente ventosa, rendendo la loro installazione più complessa.

Non sono economici, ma di fatto sono realizzati per erogare un’energia più elevata rispetto agli impianti mini eolici ad asse verticale.

Anche la dimensione degli impianti è diversa: abbiamo un’altezza compresa fra i 10 e i 20 metri, decisamente più ingombrante di un impianto eolico ad asse verticale.

 

impianti mini eolici domestici%20

Vantaggi degli impianti mini eolici ad asse orizzontale.

Chi decide di installare uno o più impianti mini eolici domestici ad asse orizzontale desidera raggiungere determinate quote energetiche, molto più elevate rispetto agli impianti mini eolici verticali. 

Fra i vantaggi più immediati troviamo il raggiungimento di una potenza nominale fino 200kW, in grado di alimentare una discreta percentuale del carico energetico domestico.

Sono inoltre estremamente stabili e resistenti, perfetti per funzionare con una ventosità piuttosto elevata.

 

Installare un impianto eolico domestico è conveniente?

Gli impianti mini eolici possono essere una soluzione vincente per ottimizzare l’efficienza energetica della propria abitazione e cominciare a utilizzare energia pulita a un prezzo inferiore.

Gli impianti eolici hanno però un limite: devono essere installati in zone ventose e libere da elementi architettonici che possano disturbare l’afflusso di vento.

Inoltre funzionano meglio se ottimizzate con altri elementi ad alta efficienza energetica, come un sistema di riscaldamento a pompa di calore e un sistema dilluminazione LED.

 impianti mini eolici domestici%20

Condividi

Aggiungi un commento