Spedizione gratis: come ottenerla

Sei un Rivenditore o Installatore? Richiedici il listino

Tabaccheria o Rivendita?

Spedizione solo 5€ Spedizione solo 5€
Spedizione Gratuita sopra i 59€ Gratuita sopra i 59€
Consegna in 1-2 giorni Consegna in 1-2 giorni
Reso gratuito fino a 31 giorni Reso gratuito fino a 31 giorni
Sconti quantità Sconti Quantità
Coupon e premi Coupon & Premi
 Risparmi più di quanto pensi Risparmi più di quanto pensi
Senza abbonamenti annuali Senza abbonamenti annuali

Strani desideri sessuali? Ecco come spiegarli al partner

Da: Silvia - Categoria: Coppia e Sessualità

strani desideri sessuali

All’interno di una coppia la sessualità svolge un ruolo di primaria importanza, e riuscire a parlare dei propri desideri sessuali è il primo passo per avere un’intesa sessuale vincente.

Purtroppo molto spesso veniamo limitati dalla paura di essere giudicati, soprattutto se i nostri desideri sessuali sono particolari e fuori dal comune.

In una coppia stabile è però necessario eliminare qualsiasi tabù: nel corso degli anni la frustrazione sessuale potrebbe aumentare, rendendo ogni rapporto poco piacevole sia dentro che fuori le lenzuola.

Ecco qualche suggerimento per spiegare al partner i nostri desideri sessuali, anche quelli più strani.

 


Prima di parlare dei vostri desideri sessuali, cercate di avere le idee chiare

Molto spesso è difficile dire a parole quello che si desidera davvero.

L’eccitazione o l’agitazione possono rendere difficile anche spiegare a noi stessi quello che vogliamo, figuriamoci farlo con il nostro partner.

Eppure è essenziale riuscire a schiarirsi le idee, soprattutto se avete dei desideri piuttosto particolari da voler sperimentare.

Cercate di capire quello che volete provare, ma soprattutto pensate a come dirlo in maniera diplomatica.

Molte coppie esprimono le proprie preferenze sessuali solo dopo anni di relazione: abbiate cura di non traumatizzare il vostro partner usando le parole giuste per evitare spiacevoli incomprensioni.

 

Desideri sessuali strani? Informatevi online

strani desideri sessuali informarsi online

A volte quelli che riteniamo essere desideri sessuali strani e imbarazzanti sono invece estremamente comuni.

Parlarne con persone fidate può essere imbarazzante (e i pettegolezzi piccanti tendono a girare piuttosto velocemente), quindi perché non rivolgere i nostri dubbi sul web?

Cercando su internet è possibile trovare centinaia di forum specifici, in cui utenti anonimi si scambiano esperienze dirette riguardanti la loro sessualità.

Se avete delle domande da fare o non sapete da che parte iniziare, molto spesso la soluzione migliore è chiedere un parere a chi ci è già passato.

Confrontare le proprie esperienze in pieno anonimato è una buona soluzione per arrivare a parlare con il vostro partner in maniera più preparata.

 

 

Parlare dei propri desideri sessuali in un momento di eccitazione o di relax?

strani desideri sessuali

Il dubbio principale rimane questo: quando confessare desideri sessuali strani o particolari? Molto dipende dal tipo di rapporto avete con il vostro partner.

A volte un desiderio particolare può essere introdotto all’interno del rapporto con molta naturalezza, magari in un momento di massima eccitazione potrete proporre al vostro partner un piccolo cambiamento di routine.

Vedete come l’altro reagisce, e se lo vedete coinvolto sperimentate.

Se invece l’argomento è più delicato, cercate un momento di tranquillità per parlarne.

Alcuni desideri sessuali non sono così semplici da inserire nella propria routine, e andrebbero accennati in un momento di calma e serenità.

 

E se i nostri desideri sessuali sono particolarmente strani e difficili da raccontare?

Come sempre vige la regola del buon senso.

Conoscete chi amate più di chiunque altro, e potete immaginare quali sono delle confidenze che è possibile accettare e quali invece no.

Cercate le parole giuste da dire, ma soprattutto parlate in maniera serena: i vostri desideri possono essere strani, ma non devono spaventare la persona che amate.

Rivolgete l’intera questione come se fosse una proposta: potreste iniziare la discussione parlando di un articolo che avete letto online, spiegando all’altro cosa vi ha incuriosito.

Sbirciate la sua reazione e chiedetegli cosa ne pensa. A volte può essere più semplice del previsto, perché magari anche l’altro ha le vostre stesse fantasie.

Procedete a step, coinvolgendovi in una discussione reciproca.

Evitate le confessioni strappate a mezza bocca, vi faranno sentire come un pentito in attesa dell’assoluzione.

In più una confessione non dà spazio alle trattative: iniziate piuttosto una piccola discussione in cui entrambi le parti hanno diritto di parola.

In questo modo potrete analizzare il vostro campo d’azione senza esporvi troppo, facendo sbilanciare il vostro partner vedendo se riuscite a trovare un terreno comune.

Un altro trucco per trovare un territorio neutro è quello di vedere un film assieme.

Molti film hanno inserito all’interno della pellicola scene di sesso molto esplicito: potrete usare questo piccolo stratagemma per mostrare all’altro una situazione molto simile a quello che desiderate sperimentare.

In questo modo potrete gettare l’amo in maniera piuttosto casuale, magari in tono scherzoso o ammiccante.

Potrebbe essere una soluzione perfetta se vi sentite in imbarazzo e non sapete come fare.

 


Parlate dei vostri desideri sessuali senza paura

strani desideri sessuali senza vergognarsi

La prima regola all’interno di un rapporto sano è quello di non aver paura del giudizio dell'altro.

Se è necessario usare diplomazia in questioni delicate, è pur vero che non devono esistere tabù in una relazione.

Non abbiate paura di mostrare cosa realmente vi piace: è importante l’onestà in una coppia, e imparare a vivere una sessualità libera da paure e pregiudizi è il primo passo per raggiungere un’intesa sessuale vincente.

Siate pronti al dialogo, ma state tranquilli: non sempre è possibile avere le stesse fantasie sessuali, ma molto spesso si è curiosi a sperimentare qualcosa di nuovo.

Quindi bandite ansie da prestazione e lasciate che l’altro veda i vostri desideri più nascosti.

In fondo è anche questo un modo per stabilire una maggiore intimità con la persona che amate.

 


Stabilite dei limiti diplomatici nei vostri desideri sessuali 

strani desideri sessuali limiti da non oltrepassare

Uno dei consigli più efficaci per evitare disastri è quello di usare del sano buon senso.

Se siete sposati da 25 anni e avete sempre e solo avuto rapporti semplici, non potete improvvisamente dire che desiderate sperimentare un rapporto sadomaso estremo.

Dopo aver passato decenni nella posizione del missionario, sicuramente questa confessione è il modo migliore per traumatizzare definitivamente il partner, facendolo chiudere a riccio.

Questo non significa reprimere i propri desideri, né fare finta che non esistano. Un fattore essenziale nella vita di coppia è proprio quello di aprirsi e confidarsi con l'altro, ricordando però di avere sempre il giusto tatto.

Iniziate con qualche piccola variazione alla vostra routine, magari invitando il partner a provare qualcosa di nuovo.

Non potete pretendere un cambiamento repentino; introducete pian piano il partner alla scoperta di nuove posizioni o sensazioni, vedendo fin dove riuscite a spingervi.

Non calcate la mano e non offendetevi se dall’altra parte vedrete alzarsi un muro.

Piuttosto cercate una via di mezzo, e chiedete fin dove il vostro partner è disposto a provare.

Parlate con molta serenità e dolcezza, senza esercitare troppa pressione psicologica.

Il sesso è un momento da vivere in piena serenità, e sarebbe molto egoista da parte vostra cercare di spingere il vostro partner oltre i propri limiti.

 

Non abbiate vergogna dei vostri desideri sessuali

strani desideri sessuali non avere vergogna

Per concludere dobbiamo dire una cosa: i desideri sessuali, anche quelli più strani e inconfessabili, non sono mai qualcosa di cui vergognarsi.

Una sessualità fra due persone adulte e consenzienti è valida in qualsiasi sua sfumatura, e non bisogna temere il giudizio del mondo esterno.

Non possiamo pretendere che a tutti piacciano le stesse cose, perché il sesso è estremamente variegato e ricco di sfumature, e ognuno di noi lo apprezza in un modo diverso.

Quello che però dobbiamo ricordare è che non esistono desideri sessuali “giusti” e desideri sessuali sbagliati.

Sperimentare in maniera consapevole e consenziente nuove emozioni fra persone adulte è sempre valido e giusto: perciò basta fasciarci la testa con inutili pregiudizi, e impariamo a parlare al nostro partner di ciò che ci piace davvero.

 

Condividi

Aggiungi un commento