Spedizione gratis: come ottenerla

Sei un Rivenditore o Installatore? Richiedici il listino

Tabaccheria o Rivendita?

Spedizione solo 5€ Spedizione solo 5€
Spedizione Gratuita sopra i 59€ Gratuita sopra i 59€
Consegna in 1-2 giorni Consegna in 1-2 giorni
Reso gratuito fino a 31 giorni Reso gratuito fino a 31 giorni
Sconti quantità Sconti Quantità
Coupon e premi Coupon & Premi
 Risparmi più di quanto pensi Risparmi più di quanto pensi
Senza abbonamenti annuali Senza abbonamenti annuali

Come scegliere la migliore macchina da caffè a cialde e capsule

Da: Silvia - Categoria: Il Piacere del Caffè

come scegliere la migliore macchina da caffè

Scegliere la migliore macchina da caffè è il primo passo per assaporare un caffè cremoso e buono come al bar.

La selezione è davvero vasta, e i modelli in commercio in continuo aggiornamento.

La cosa più importante è effettuare un acquisto consapevole, valutando le caratteristiche presenti nei vari dispositivi.

Solo in questo modo la macchina da caffè sarà in grado di durare a lungo e garantire una riuscita di un espresso sempre perfetto.

Le scelte più comuni sono due: le macchine da caffè a cialde e le macchine da caffè a capsule.

Ecco quali sono le caratteristiche da tenere in considerazione.

 

come scegliere la migliore macchina da caffè

La migliore macchina da caffè è a cialde o capsule?

Il primo fattore da tenere in considerazione è quale macchina da caffè scegliere, se a cialde o a capsule.

Molto spesso si utilizza lo stesso termine indifferentemente, quando in realtà ci troviamo di fronte a due prodotti completamente diversi.

Le cialde in carta sono monodose di caffè macinato racchiusi da un filtro di carta, perfetta per limitare lo sporco e la manutenzione derivata dall’utilizzo di una macchina da caffè manuale.

come scegliere la migliore macchina da caffè

In questo caso la cialda va inserita in un braccio meccanico, mentre l’acqua calda viene erogata ad alta pressione attraverso il filtro, ottenendo un caffè cremoso e intenso.

Le capsule sono invece realizzate mediante l’utilizzo di un contenitore rigido in plastica e una patina in alluminio protettiva.

come scegliere la migliore macchina da caffè

Al momento dell’inserimento nella macchinetta questa viene forata dalla pressione dell’acqua, attraversa la capsula e viene filtrata.

Il caffè ottenuto è molto intenso e cremoso, proprio perché la capsula è sottovuoto e viene aperta solo al momento della preparazione del caffè.

In ogni caso il funzionamento è molto semplice ed estremamente pulito: l’utilizzo delle cialde e delle capsule garantisce uno sporco davvero minimo, una grande facilità di manutenzione e di pulizia e un utilizzo semplice e immediato.

In ottica ecologica le cialde in carta sono sicuramente molto più facili da smaltire, sono biodegradabili e il loro smaltimento nell’umido rende la loro differenziazione molto semplice.

Volendo riciclare le capsule in plastica è necessario invece separare il contenitore in plastica dalla pellIcola in alluminio, gettando infine i fondi di caffè nell’umido (o riutilizzandoli nell’orto, seguendo i nostri consigli).

Un’operazione sicuramente più complessa, in grado però di mantenere un impatto ambientale molto più sostenibile.

Per contro possiamo dire che le capsule, essendo sottovuoto, raggiungono standard igienici e qualitativi più alti e ci permettono di ottenere un caffè estremamente aromatico e profumato.

Vantaggi di una macchina da caffè a capsule.

☑ Caffè cremoso e intenso.
☑ Facile da pulire.
☑ Confezioni igieniche e sigillate.
☑ Maggior scelta di bevande.

Svantaggi di una macchina da caffè a capsule.

Costi maggiori.
Non ecologica.
☒ Scelta delle capsule vincolata al modello della macchina.

 

~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~

Vantaggi di una macchina da caffè a cialde.

☑ Estremamente economica.
Standard dei filtri unico, non occorre cercare un prodotto compatibile.
☑ Facile da pulire.

Svantaggi di una macchina da caffè a cialde.

☒ Caffè generalmente meno intenso.
Scelta delle bevande limitata al caffè.

 

Come scegliere la migliore macchina da caffè?

come scegliere la migliore macchina da caffè

Una volta visti i PRO e i CONTRO possiamo dire che non esiste una migliore macchina da caffè.

Ciascuna presenta pregi e difetti, e siamo noi a dover scegliere la più adatta a noi.

La prima cosa da domandarci prima di procedere all’acquisto è in che modo desideriamo utilizzare la macchina da caffè.

Una macchina da caffè può essere estremamente basica (permettendoci di preparare esclusivamente il caffè) o può combinare diverse altre funzioni interessanti come il sistema di riscaldamento di acqua o latte tramite getto di vapore, il cappuccinatore o altre interessanti opzioni aggiuntive.

Se la mattina amiamo bere un buon caffellatte o un cappuccino, possiamo utilizzare la macchina del caffè per scaldare il latte o – ancora meglio – prelevare il latte ed emulsionarlo automaticamente, creando una bevanda calda in pochi istanti.

Queste opzioni aggiuntive possono rivelarsi estremamente utili per chi ama bere anche il latte a colazione, risparmiando molto tempo prezioso per prepararlo.

Un altro fattore determinante nella scelta è nel modello: i modelli più economici a volte non garantiscono una grande versatilità di utilizzo, perché funzionano esclusivamente con delle capsule specifiche.

Il nostro consiglio, soprattutto nel caso scegliate una macchina a capsule, è di optare per una che disponga di uno standard adatto a capsule da caffè Lavazza, Nespresso o Nescafé Dolce Gusto.

Attualmente sono le capsule più diffuse in commercio, ed è possibile trovare un’ampia scelta sia di capsule originali che compatibili.

 

Come scegliere la migliore macchina da caffè in base alla pressione dell’acqua.

come scegliere la migliore macchina da caffè

Altri fattori da tenere in considerazione sono la pressione dell’acqua e la temperatura di uscita.

La pressione dell’acqua è uno dei fattori meno considerati durante la scelta di una macchina da caffè, quando in realtà è una delle caratteristiche più influenti nella riuscita di un buon espresso.

Una pressione maggiore si traduce in un caffè nettamente migliore: generalmente le macchine da caffè a cialde o capsule si aggirano attorno a un range da 9 Bar a 16 Bar.

Noi consigliamo l’acquisto di una macchina da caffè con pressione non inferiore ai 12 Bar, proprio per evitare il caffè riesca languido o troppo delicato.

Anche la temperatura dell’acqua influisce nella riuscita del caffè: una temperatura troppo bassa produrrà un caffè spiacevolmente tiepido e poco intenso, una troppo alta rischia di bruciare il caffè rendendolo eccessivamente amaro.

Una temperatura compresa fra gli 88 e i 94 gradi è la soluzione ottimale, in grado di produrre un caffè piacevolmente aromatico e cremoso.

Questi dettagli tecnici non sono sempre visibili e presenti sulle confezioni: chiedete sempre a un commesso o andate a leggere la scheda tecnica del prodotto online.

 

Scegliere la migliore macchina da caffè in base alle dimensioni.

Una caratteristica da valutare in fase di acquisto è legata alle dimensioni della macchina da caffè.

Generalmente le macchine a cialde hanno un ingombro minore (perché non è presente il serbatoio delle capsule), ma in commercio esistono modelli a capsule dalle dimensioni davvero ridotte.

Se desiderate una macchina da caffè con cappuccinatore è necessario preventivare almeno qualche centimetro in più di larghezza, necessario per la collocazione del serbatoio.

Prendete carta e metro e misurate l’angolo in cui volete collocare la vostra nuova macchina da caffè.

In questo modo sarete certi di poterla collocare perfettamente in un angolo dedicato.

Ricordate che necessita di un attacco elettrico, quindi posizionatela vicino a una presa di corrente.

Ora che abbiamo analizzato tutti i pro e i contro di ciascuna macchina, vediamo quali sono le caratteristiche da tenere in considerazione nella scelta di una macchina da caffè a cialde e a capsule.

 

Come scegliere la migliore macchina da caffè a cialde.

come scegliere la migliore macchina da caffè

Le macchine da caffè a cialde sono la diretta evoluzione delle macchine da caffè manuali.

L’unica differenza è che sono state pensate per essere utilizzate mediante filtro anziché tramite caffè in polvere libera.

Il primo e fondamentale vantaggio che presentano è proprio quello di non dover dosare né pressare il caffè: il filtro in carta monodose è già adeguatamente dosato e pressato, garantendo un espresso sempre perfetto ed equilibrato.

Un altro vantaggio è dato dalle operazioni di pulizia.

Basta rimuovere il filtro utilizzato e gettarlo nel secchio dell’umido, perché le cialde non lasciano fondi o incrostazioni.

Ecco quindi che la macchina da caffè a cialde può essere una soluzione comoda ed estremamente versatile per chi desidera passare dalla moka tradizionale o da una macchina da caffè manuale a un prodotto più innovativo e pratico.

Il primo fattore determinante per scegliere la migliore macchina da caffè a cialde è nella qualità costruttiva.

Dovendo eseguire un movimento meccanico ripetuto (l’inserimento del braccio portafiltro nella macchina) è necessario affidarsi a materiali solidi e compatti.

Ok a macchine con braccio in metallo, legno e acciaio, da bocciare assolutamente bracci meccanici in plastica.

Quest’ultimi sono infatti estremamente più fragili e facili da rompere o danneggiare, inoltre non permettono di ottenere una sufficiente pressione al momento dell’inserimento della cialda.

Oltre alla qualità costruttiva è necessario valutare le opzioni che offrono i vari modelli.

Uno particolarmente utile è quello in grado di ottimizzare il flusso e la pressione dell’acqua erogata, per un espresso personalizzabile e completamente su misura.

In alcuni modelli è particolarmente utile l’opzione di modifica del tempo di estrazione.

Il tempo di estrazione generalmente più corretto è di 30 secondi circa, ma è possibile velocizzarlo o diminuirlo per creare un espresso di volta in volta più intenso o delicato.

 

come scegliere la migliore macchina da caffè

Costo della macchina da caffè a cialde.

Chi sceglie una macchina da caffè a cialde lo fa anche per il costo più contenuto.

Oltre al costo iniziale di acquisto, sensibilmente più basso, le cialde in carta presentano un prezzo compreso fra i 0,14 e i 0,20 Centesimi di euro a dose, nettamente minore rispetto alla media delle capsule in commercio.

Una capsula originale Nespresso può infatti arrivare a costare fino a 0,45 Centesimi, ben tre volte tanto il costo di una cialda in carta.

A dispetto del prezzo è però necessario valutare il tipo di caffè che si desidera ottenere.

Una cialda in carta è realizzata in carta non idrorepellente e quindi permette il filtraggio di aria e acqua.

Se la cialda non è confezionata singolarmente (come le cialde in carta Borbone) l’aroma e il gusto del caffè potrebbero alterarsi con il tempo.

Il nostro consiglio è quindi quello di scegliere cialde in carta confezionate singolarmente, con una dose di prodotto di circa 6 grammi per filtro.

Un ottimo prodotto sono le cialde in carta Borbone, confezionate singolarmente e con quantitativo di caffè pari a 7,2 grammi per cialda.

 

Come scegliere la migliore macchina da caffè a capsule.

come scegliere la migliore macchina da caffè

Le macchine da caffè a capsule sono la scelta più diffusa sul mercato.

Sono estremamente pratiche da utilizzare, non richiedono grande manualità per essere utilizzate (basta premere un pulsante) e sono facili da pulire.

Attualmente sono anche la scelta preferita dai grandi Brand del caffè monodose, come Lavazza e Nespresso, perché le capsule sottovuoto garantiscono un caffè davvero incredibile e denso.

Per scegliere il modello più adatto è necessario valutarne l’utilizzo nel tempo.

Alcune macchine da caffè a capsule sono state ideate solamente per produrre caffè, mentre invece potrebbe essere utile sperimentare nuovi gusti o preparati.

Alcune macchine da caffè a capsule si adattano ad altre preparazioni, come il thé, la cioccolata calda, tisane varie e (attenzione, potrà stupirvi) anche il brodo caldo.
Se desiderate una macchina multiuso sarà quindi necessario verificare le compatibilità delle capsule, perché generalmente le capsule originali e compatibili più diffuse sono di Lavazza, Nespresso o Nescafé Dolce Gusto.

Un esempio? Qui potrai trovare capsule compatibili  Lavazza al gusto di caffè alla sambuca, mentre QUI  potrai assaporare l’incredibile gusto di un caffè aromatizzato alla Crème Brûlée.

Sono modi diversi per assaporare un ottimo caffè aromatizzato, in grado di spezzare la solita routine.

Ovviamente sono soluzioni compatibili facili da trovare per le più grandi macchine in commercio, mentre è assai difficile adattare una capsule compatibile a un modello sconosciuto.

Anche la qualità del caffè varia molto a seconda del marchio utilizzato e dalla miscela selezionata.

La maggior parte delle case produttrici propongono infatti una selezione molto varia di capsule, per ottenere espressi più o meno aromatici o altre bevande come tè e infusi dal gusto intenso e aromatico.

come scegliere la migliore macchina da caffè

 

Costo delle macchine da caffè a capsule.

Un altro fattore da tenere in considerazione è il costo da sostenere.

È vero che le macchine a capsule dispongono generalmente di maggiore scelta sui gusti delle bevande e dell’intensità del caffè, ma per contro hanno un costo sensibilmente più alto.

Sia per quanto riguarda l’acquisto iniziale della macchina che l’acquisto successivo delle capsule.

Se però non volete rinunciare all’intensità di un caffè in capsule è possibile sperimentare la versatilità delle capsule compatibili, come Baciato Caffè

In questo caso il costo per capsula si abbassa da una media di 0,40 Centesimi per le capsule originali a 0,13 centesimi per le capsule compatibili.

Un enorme risparmio, soprattutto nel lungo termine.

Condividi

Aggiungi un commento