Spedizione gratis: come ottenerla

Sei un Rivenditore o Installatore? Richiedici il listino

Tabaccheria o Rivendita?

Spedizione solo 5€ Spedizione solo 5€
Spedizione Gratuita sopra i 59€ Gratuita sopra i 59€
Consegna in 1-2 giorni Consegna in 1-2 giorni
Reso gratuito fino a 31 giorni Reso gratuito fino a 31 giorni
Sconti quantità Sconti Quantità
Coupon e premi Coupon & Premi
 Risparmi più di quanto pensi Risparmi più di quanto pensi
Senza abbonamenti annuali Senza abbonamenti annuali

Come illuminare perfettamente una cabina armadio?

Da: Damiano - Categoria: L'Arte di Illuminare

Illuminazione cabina armadio

Sempre più soluzioni abitative moderne vedono la presenza di una zona pensata per contenere abiti e accessori che può essere utilizzata per prepararsi al mattino o per svestirsi la sera.

Stiamo parlando di una cabina armadio, uno spazio che va oltre il concetto di guardaroba ma che svolge il ruolo di una vera e propria stanza in più a disposizione nel vostro appartamento.

Qui è dove date inizio alla vostra giornata decidendo, per esempio, le scarpe da abbinare a quel determinato vestito, la cravatta in pendant con l’abito e tutti i dettagli del vostro look quotidiano.

Considerato l’importanza di questo “piccolo atelier domestico", anche l’illuminazione gioca un ruolo molto importante nella scelta dell’outfit. 

Non sapete da dove iniziare? Tranquilli, in questo articolo vedremo insieme quali sono le soluzioni migliori per una perfetta illuminazione della vostra cabina armadio.

Quali luci scegliere per la vostra cabina armadio?

LED cabina armadio

Partiamo da un presupposto fondamentale: l’illuminazione ideale per una cabina armadio è una luce fredda con temperatura compresa tra i 4000K e i 5500K.

Questa riesce a conferire all’ambiente una tonalità corretta e permette di non confondere i colori dei vestiti e delle scarpe.

Dal punto di vista della luce, uno dei metodi più semplici per rendere lo spazio più luminoso è l’uso delle strisce LED, tra le soluzioni per armadi preferite dagli arredatori e amanti del fai da te.

Se ne trovano di tutti i tipi con temperature colore e con metrature diverse, perfino dimmerabili così da poterle regolare in base alla necessità. 

Poiché sono divisibili, potete suddividerle in base alla lunghezza del punto che volete illuminare, e si prestano perfettamente alla creazione di un'ottima illuminazione per la vostra cabina armadio.

Sono facili da montare grazie alla striscia adesiva di cui sono dotate sul retro, rendendo l’installazione semplice e rapida. Infatti, non si tratta necessariamente di una soluzione fissa o a lungo termine poiché funzionano come delle normali luci LED a batteria collegate a un alimentatore.

Posizionatele in punti strategici per creare un’illuminazione elegante che dia focus ai vostri abiti.

L'uso di applique, faretti e sensori di movimento

Luci cabina armadio

Un’altra opzione a vostra disposizione nel processo di illuminazione della cabina armadio è l’uso delle applique.

Questa soluzione si presta in maniera perfetta all’illuminazione perché, se posizionata nei punti giusti, permette la diffusione ottimale della luce sia sugli scaffali dove sono posizionate i vestiti che sugli specchi.

Inoltre, l’applique ha una valenza estetica importante perché potete scegliere forme, dimensione, colore o materiale a seconda dello stile della vostra cabina armadio.

Ovviamente, a differenza delle strisce a LED, nel caso delle applique parliamo di un’installazione più complessa, poiché vengono collegati al sistema elettrico.

Altra soluzione molto in voga per la cabina armadio è l’utilizzo dei faretti a incasso. Questi, se posizionati in punti strategici del soffitto o a distanze costanti, sono una soluzione pratica e poco invadente.

I faretti a incasso possono essere installati a una certa distanza l’uno dall’altro e permettono di illuminare in maniera corretta ogni angolo della vostra cabina armadio.

I faretti direzionabili, invece, hanno il pregio di poter indirizzare la luce dove ce n’è bisogno, evitando fastidiose zone d’ombra e raggiungendo anche gli angoli più difficili.

L’ultima soluzione che vi proponiamo per la vostra cabina armadio è l’utilizzo di lampade con sensori di movimento.

Stiamo parlando di un tipo di illuminazione che si attiva automaticamente quando si entra all’interno della zona e che si spegne dopo un certo lasso di tempo quando non vengono più rilevati movimenti.

A differenza delle applique o di un faretto, il sensore di movimento consente un notevole risparmio energetico perché è in grado di attivarsi in maniera autonoma solo quando è davvero necessario il suo utilizzo.

Seguendo i nostri consigli di illuminazione, siamo sicuri che sarete in grado di dare risalto alla vostra cabina armadio trasformandola in un luogo perfetto dove poter dare sfoggio al vostro stile.

Condividi

Aggiungi un commento