Spedizione gratis: come ottenerla

Sei un Rivenditore o Installatore? Richiedici il listino

Tabaccheria o Rivendita?

Spedizione solo 5€ Spedizione solo 5€
Spedizione Gratuita sopra i 59€ Gratuita sopra i 59€
Consegna in 1-2 giorni Consegna in 1-2 giorni
Reso gratuito fino a 31 giorni Reso gratuito fino a 31 giorni
Sconti quantità Sconti Quantità
Coupon e premi Coupon & Premi
 Risparmi più di quanto pensi Risparmi più di quanto pensi
Senza abbonamenti annuali Senza abbonamenti annuali

Come Illuminare Casa - 6 Errori da Evitare

Da: marilyn - Categoria: L'Arte di Illuminare

L'illuminazione è uno strumento davvero utile per abbellire, personalizzare, e rendere più elegante un ambiente, tuttavia può rivelarsi un'arma a doppio taglio se non viene sfruttata bene. Ecco perché abbiamo deciso di dedicare un articolo a come illuminare casa con i LED fornendovi una lista degli errori più comuni da evitare.

come illuminare casa

1. Una sola fonte di luce

Sovente, capita di entrare in una stanza e sentirsi quasi a disagio. Questo solitamente avviene per via dell'illuminazione, troppa o troppo poca. Infatti, l'essere umano è incredibilmente sensibile alla luce, e uno spazio troppo illuminato o troppo buio può determinare un fastidio non indifferente.

Questo tipo di disagio e di illuminazione sono solitamente causati dall’utilizzo di una sola fonte di luce che rende appunto alcune zone tremendamente luminose ed altre spaventosamente buie. Dunque, stabilita la causa, vi proponiamo una soluzione semplice. In linea teorica, uno spazio dovrebbe essere caratterizzato da tre livelli di luce:

  • luce generale per l'ambiente
  • luce specifica per l'attività a cui quella stanza è preposta
  • luce decorativa

Per un'illuminazione interni efficiente è fondamentale evitare l'uso di una luce singola che illumini l'intero spazio, poiché non riuscirà a farlo nel modo giusto. Scegliendo di illuminare casa con i LED avrete a vostra a disposizione un vasto range di prodotti che vi fornirà un'illuminazione di design.

come illuminare una casa

2. Fonte di luce troppo grande o troppo piccola 

Un altro errore comune che porta a chiederci come illuminare casa è utilizzare impianti d'illuminazione che sono della misura sbagliata rispetto a quello che lo spazio richiede. Impiegare un lampadario troppo grande nella sala da pranzo o voluminose lampade da scrivania nel soggiorno può far sembrare il tutto sproporzionato.

Il modo migliore per evitare questo tipo di errore è prendere le misure. Scegliere un articolo avendo solo un'idea approssimativa della metratura dello spazio a disposizione non si rivela mai una decisione saggia. Infatti, poiché gli articoli tendono a sembrare più piccoli quando posizionati in uno spazio più grande, potreste finire per acquistare delle luci troppo ingombranti.

Allo stesso modo, avere delle luminarie troppo piccole potrebbe far risultare l'ambiente spento e deludente. Ecco perché è fondamentale che dedichiate un po' di tempo a misurare, cosi da non pentirvi dopo di non averlo fatto!

3. C’è troppo arredamento nella stanza

Anche se può sembrare non avere nulla a che fare con l’illuminazione, l’arredamento ha un ruolo fondamentale perché l’ambiente sia organico e armonioso in rapporto alle fonti di luce.

Bisognerebbe evitare di avere delle zone eccessivamente arredate, questo perché più oggetti ci saranno più le vostre luci creeranno delle ombre. Qualche oggetto in meno ma di colore chiaro e acceso fungerà da ottima superficie permettendo un maggiore riflesso della luce e dunque una maggiore illuminazione.

4. Zero controllo delle vostre luci

Certo, tutti siamo in grado di accendere e spegnere le luci, tuttavia, le potenzialità sono molto più ampie e dovreste approfittarne. Stiamo parlando di lampadine dimmerabilisensori di movimentotimer e sistemi automatici.

Questi strumenti vi aiutano ad avere un maggiore controllo sulla vostra illuminazione permettendovi di risparmiare sulle bollette, che non è cosa da poco. 

risparmio-illuminazione

5. Atteggiamento ostinato

Spesso ci si “fissa” con un particolare design, che adoriamo cosi tanto da volerlo mettere ad ogni costo nello spazio da arredare. Purtroppo, però, è un grande errore pensare che tutto quello che ci piace è adatto allo spazio che abbiamo, quindi è importante non incaponirsi su un solo tipo di light design.

Cercate di avere almeno due o tre tipi di design in mente, questa flessibilità vi permetterà di avere delle alternative evitando di trovarvi con una soluzione che non funziona.

6. Illuminazione a LED casa - Luci non efficienti

Da qualche anno a questa parte si sente sempre più parlare dell’illuminazione LED in sostituzione di quella “old school”. Questo perché le luci LED rappresentano un vera e propria rivoluzione nel campo dell’illuminazione in termini di impatto ambientale e di risparmio energetico (fino all’85%).

Utilizzare lampadine scadenti vi assicura bollette salate e un’illuminazione mediocre. La luce LED, invece, è un'unione perfetta tra design ed efficienza.

In questo articolo abbiamo cercato di fornirvi una guida delle cose da evitare quando si vuole illuminare casa. Speriamo vi siano utili!

kit-risparmio-led

Condividi

Aggiungi un commento